Buona Pasqua

Cari soci,

E’ da tanto tempo che non ci incontriamo e non vorrei che alla fine stentassimo riconoscerci in volto una volta rimesso piede in sede! Durante questo prolungato ed afflittivo “distanziamento” impostoci siamo comunque riusciti egregiamente a superare l’impasse attuale adempiendo con perfette tempistiche gli impegni statutari e di segretariato. E‘ stato rinnovato il Consiglio, presentato il Rendiconto finanziario, e financo il Concorso fotografico ha avuto la sua esibizione ottenendo preferenze e un vincitore! Ai nuovi Consiglieri in carica rinnoviamo il nostro augurio di buon lavoro nella sfera di un nuovo (e non facile) sistema di operare, mentre agli uscenti confermiamo il ringraziamento per la loro dedizione prestata. A tutti gli altri va la solidale, calorosa riconoscenza per continuare a credere nei valori del nostro Sodalizio.

Giusto in questi giorni Martina, la segretaria, mi informa che le iscrizioni rinnovate a tutt’oggi sono 168, ovviamente tutte per via telematica: amici, questi, che vogliono riconfermarsi con spontaneità pur sapendo di non aver ricevuto granché di pratica utilità se non la profonda convinzione di sentirsi parte integrante di una comunità effervescente. Le tessere associative, confezionate con le solite caratteristiche, proprie del Paterazzo, sono state inviate per posta ai rispettivi interessati. Esprimo gratitudine a Federico che ha tenuto un corso sul tema della meteorologia seguito da 35 – 40 interessati, come pure ho apprezzato le molteplici richieste di delucidazione su argomenti riguardanti la nautica, segno evidente dell’interessamento di chi, nella noia isolatrice del Covid, cerca e trova svago immaginativo nelle immense distese a noi care.

Come gira inesorabile il solcometro di una nave che va, così scorrono i giorni sulle pagine del calendario, e i fogli delle mensilità, altrettanto inesorabilmente, si riversano gli uni sugli altri come avviene con il flip-charts di una lunga lezione tematica fosse anche quella della vita.  Le festività care a tutti vengono raggiunte e superate. Altre si avvicinano. Auguro a tutti una Pasqua in letizia carica di valori spirituali, colorata delle tinte maggiormente celebrative e, a Gianni Piona, la raccomandazione di non perdere “la mano” nel trattare con griglie e pentolame di adeguata capienza per tutti i Fratelli della Costa!

 

A presto. 

Il Presidente

Franco Abriani 

 

Il Direttivo si unisce agli auguri del Presidente!


  
  
  
Il Paterazzo - Associazione senza fini di lucro finalizzata alla diffusione della navigazione a vela e della cultura marinaresca
Ritrovo tutti i Martedì ore 21.00 nella sede presso il Forte "Werk Kaiser Franz Josef" - via Bionde, 61 – Chievo, Verona